Tanzania Njombe

Novembre 2014 . Missione riuscita. Le operazioni sono durate una settimana nel rispetto dei tempi previsti, nonostante le pessime condizioni atmosferiche abbiano costretto i tecnici di Seva for Africa a lavorare a ritmo serrato e in condizioni ambientali davvero difficili.

L'impianto fotovoltaico off grid da 11 kW di Njombe si aggiunge così a quello da 12,1 kW installato in Togo (Amakpape). A Njombe viene ora alimentata una piccola latteria , che rappresenta un esperimento pilota compreso in un più vasto programma condotto da Cefa (Comitato Europeo per la Formazione e l'Agricoltura Onlus): il potenziamento e consolidamento dell'impatto socio-economico del progetto ha valore dimostrativo e pedagogico, ovverosia presentare alle popolazione locale un modello nuovo di fare impresa. Il progetto è stato segnalato dal Coordinamento Ambiente, Energie Rinnovabili - Ufficio VII della Direzione Generale Cooperazione Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri , che aiuta SEVA FOR AFRICA nella selezione di progetti affidabili.

 

  • ...

    Il Risultato atteso è il potenziamento dell'impatto sociale della Njombe Milk Factory Limited (NMFL) sul Distretto di Njombe. Si punta prima di tutto a consolidare l'Ufficio per la gestione delle attività di promozione sociale della NMFL, che attualmente ha contatto con 58 scuole primarie del territorio (circa 25.000 bambini), e rendere il più autonoma possibile la costituita latteria/caseificio da un punto di vista gestionale (con consolidamento della formazione del personale e dell'utilizzo di strumenti informatici a livello di laboratorio, di amministrazione e controllo di gestione, ecc.), ed economico/finanziario (con una migliore organizzazione e con la diminuzione dei costi energetici, vero limite verso l'autonomia finanziaria e per permettere un prodotto importante a costi accessibili alla popolazione locale). Il secondo risultato previsto è l'adeguamento delle capacità produttive della NMFL per la crescente domanda di prodotti caseari. Attività previste in questo senso: continuare la Formazione dei 40 gruppi di allevatori per aumentare la loro capacità nella gestione della loro attività e garantire alla NMF una maggiore disponibilità di latte; completare le strutture della latteria/caseificio: impianto di depurazione delle acque reflue dalla lavorazione. E' prevista all'uopo la costituzione di un Ufficio per la Promozione Sociale della Njombe Milk Factory NMF, a cui farà riferimento una rete di Centri di Accesso al Latte ed Animazione Territoriale. Verranno realizzate molteplici iniziative sociali (campagne di sensibilizzazione e prevenzione contro la malnutrizione e malattie; il programma "Latte nelle Scuole"; seminari; conferenze). Al fine di rendere più accessibili alla popolazione i prodotti lattiero-caseari, si potenzierà la capacità produttiva/distributiva della latteria con la professionalizzazione degli allevatori, interventi sulle linee di produzione, confezionamento e distribuzione della NMF. Beneficiari diretti del progetto: 850 allevatori con le loro famiglie (oltre 5.000 persone), la popolazione dei villaggi coinvolti, le scuole primarie (12.500 bambini oggi prendono una volta alla settimana il latte tramite il progetto Africa Milk Project). Beneficiari indiretti: l'intera popolazione del Distretto, circa 420.000 persone.

Tanzania Njombe home

Tanzania - Njombe - L'impianto fotovoltaico installato

Tanzania-installazione

Njombe - si montano i moduli fotovoltaici 

Ringraziamenti

Diario di viaggio