Togo

Ad Amakpape è stato installato ed è funzionante un impianto stand alone da 12,1 kW donato dal progetto umanitario Seva for Africa alla comunità Cuori Grandi Onlus .

Oltre ai servizi essenziali e a un presidio sanitario, nella comunità guidata da Suor Patrizia Livraga è previsto un complesso scolastico.

Grazie anche a Vipiemme (www.vipiemmesolar.it) che ha donato 54 moduli fotovoltaici policristallino da 220 Wp e 40 batterie (PB-acido 115 AH@12V) e alla collaborazione tecnica di Kad3 Group (www.kad3.com) la comunità Cuori Grandi si renderà così quasi completamente autonoma dal generatore alimentato a gasolio.

Ad Amakpape funziona infatti un impianto fotovoltaico ibrido off-grid con kit HyRei per la produzione, lo stoccaggio e la distribuzione di energia elettrica da fonti rinnovabili non programmabili fotovoltaiche in assetto stand alone, che garantisce la parziale autonomia dalla generazione elettrica tradizionale derivante dalla conversione energetica di combustibili fossili. Suor Patrizia è il motore dell’Onlus Cuori Grandi Togo.

Intorno a lei gravita un mondo di figure silenziose ma straordinarie, volontari anonimi con varie esperienze e professionalità: l’elettricista, il magazziniere, il macchinista, i medici, i carpentieri. In Togo, nonostante il territorio sia prevalentemente ad uso agricolo, la sicurezza alimentare di tutta la popolazione non è garantita a causa della scarsità d’acqua per irrigazione e della carenza proteica della dieta generale, che consiste principalmente in polenta di mais bianco. Inoltre, alcune famiglie non hanno un terreno sufficientemente grande per soddisfare i propri bisogni primari. I bambini sono il gruppo sociale più a rischio alimentare.

Per questo Suor Patrizia sta dando vita a un progetto agricolo innovativo per aumentare l’output e incrementare le colture ad alto contenuto proteico, soprattutto la soia. Inoltre è previsto un complesso scolastico che assicuri efficacia educativa, dalla scuola materna alla superiore. Il nuovo complesso scolastico servirà un bacino assai vasto poiché, soprattutto per le classi medio-superiori, su di esso graviteranno bambini provenienti da villaggi più piccoli. Suor Patrizia punta ad assicurare anche la varietà dell’offerta educativa attraverso un giusto equilibrio fra lo sviluppo dei mestieri tradizionali e l’apprendimento di nuove tecnologie “base”, che non compromettano però la trasmissione della cultura e dei saperi locali.

Togo HOME NEW

Togo – Amakpape – L'impianto fotovoltaico 

7 - Amakpape -Suor Patrizia non si risparmia

Amakpape -Suor Patrizia guida i lavori

 

 

Ringraziamenti